Ieri sono uscito con un ragazzo bellissimo; un po’ hipster/zoo di berlino, anello al naso e occhi da cerbiatto, dolce ma selvatico: un po’ come piace me insomma.
Un cocarum, due passi sul naviglio e un limone di saluto alla metro di Porta Genova.
Ovviamente… Non si farà vedere mai piú.
[Al ritorno, come ciliegina sulla torta in metro trovo il ragazzo del manifesto (vedi post precedente) con il suo ragazzo. Yuppi].
È un copione che ormai so a memoria, mi sento come Olivia Newton John che a 60mila anni canta ancora le canzoni di Grease.
Dopo l’ennesima replica ancora mi sfugge il senso della sceneggiatura, ma in fondo l’autore non sono io (Nora Ephron sempre nei nostri cuori, vecchia stronza).

20130404-183222.jpg

Annunci