Ma dopo un appuntamento andato (a) male cancellatelo il numero di telefono di chi avete già messo nel sacco dell’umido. Cosa lo tenete a fare? Gli fate gli auguri di Pasqua? No, davvero, snellite di volta in volta la vostra rubrica e vi eviterete certe figure da gran poverini (quali spesso siete). Così eviterete di scrivermi (dopo avermi dato a suo tempo un calcio in culo a causa dei vostri disturbi psicotici) per chiedermi consigli turistici in vista dei vostri viaggi in giro per l’Europa o per ricordarvi il nome di quel vivaio in cui vi avevo portat… Vivache? Io non ho portato mai nessuno in un vivaio. Io non so manco com’è fatto un vivaio. Uno di quei posti in cui allevano le piante?

-Sì, mi ci avevi portato tu -dice lui-.

-Sicuro che stai parlando col Pero giusto?

-Ma sì certo! Pero San.

-Ennobbello, Pero San non sono io: c’è una rubrica da aggiornare a quanto pare. Oops!

-Scusami. E quindi che Pero sei?

-Uno dei tanti Pero che non avrà fatto breccia nel tuo cuore.

-Ma dai! Cavoli ma io pensavo foss il mio ex coinquilino. Ti avevo chiesto anche info su un viaggio…

-Sì, e non avevi nemmeno detto grazie.

-Scusa! Anche per le info sul viaggio ero convinto fossi il mio coinquilino! Davvero non so chi sei, mi spiace.  Perdono.

-Tranquillo, non è successo niente. Ora però cancella il numero così sei sicuro che non ti sbagli un’altra volta.

Annunci