Tutti fin da quando siamo bambini sono pronti a metterci in guardia contro i pericoli del mondo: l’uomo nero e la droga, il fumo, l’alcol, la prostituzione e gli amici giusti e gli amici sbagliati… E gli stranieri: immigrati, clandestini! Attenzione. Anche ai preti!, attenti ai preti magari ci dice qualcuno. E attenti al cancro del nuovo millenio: la tecnologia; internet, facebook e le chat… E Gli sconosciuti… Le caramelle. Mi raccomando, fate attenzione agli sconosciuti, sempre!, ci dicono da bambini. Non fidatevi. Non parlate. Non guardate. Non sentite. Ma da quelli conosciuti, chi ci mette in guardia?

 

 

Annunci