Grandina. Fuori è buio e non si vede il ghiaccio che cade, se ne sente solo il rumore; e l’aria improvvisamente diventa tersa, fresca: come inebriata di aromi orientali, di sandalo e citronella, di geranio e cedro. L’aria, che diventa leggera, riempie i polmoni e li gonfia, facendoli diventare più lievi. Grandina e sento l’amore del mondo.

 

 

Annunci