Porgo, in seguito ai recenti eventi, ufficialmente le mie scuse allo stato del Bangladesh per l’indecoroso accostamente fatto nel post precedente.

 

Annunci